Home | Chi siamo
 AREE
Attualità
 Editoriale
 Professionale
 Rassegna Stampa
Codice della strada
 Circolari
 Dottrina
 Giurisprudenza
 Norme collegate
 Testo & regolamento
Formazione Professionale
 Le recensioni di G. Fontana
 Recensioni
 Articoli & Documenti
 Domande & Risposte
Edilizia
Annona, Commercio
Pubblici esercizi
Penale & Polizia giudiziaria
Illeciti Amministrativi & Sanzioni
Eventi
In Italia
 Abruzzo
 Basilicata
 Calabria
 Campania
 Emilia Romagna
 Friuli Venezia Giulia
 Lazio
 Liguria
 Lombardia
 Marche
 Molise
 Piemonte
 Puglia
 Sardegna
 Sicilia
 Toscana
 Trentino Alto Adige
 Umbria
 Valle d'Aosta
 Veneto
Il libro della settimana

Condividi su

 Newsletter
Vuoi essere aggiornato sulle novità del sito?
Iscriviti alla newsletter!
Professionale Dettaglio Allegati
Documenti: 79
1.  NOTIFICHE ATTI GIUDIZIARI E TRIBUTARI - Persiste il monopolio di Poste Italiane Spa - Ordinanza della Corte di Cassazione
Le notifiche degli atti giudiziari, compresi quelli tributari, e le relative connesse comunicazioni, devono essere effettuate mediante Poste Italiane Spa, anche alla luce delle disposizioni della recente norma sulla concorrenza, la legge n. 124 del 4 agosto 2017. Questa infatti non è retroattiva e non produce effetti in assenza delle apposite licenze rilasciate agli enti competenti. A precisarlo è la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 23887 dell'11 ottobre 2017. ins.to G. Aiello 17.10.2017
2.  INFORTUNI SUL LAVORO - Dal 12 ottobre obbligo di comunicazione telematica e sanzioni ridotte
1) A decorrere dal 12 ottobre 2017, è scattato l’obbligo, a carico dei datori di lavoro, di comunicazione in via telematica all’INAIL dei dati e delle informazioni relativi ad infortuni di un solo giorno successivo a quello in cui si è verificato l’evento. ins.to 17.10.2017 G. Aiello
3.  La qualifica di ufficiali di polizia giudiziaria del personale dell’Arpa
Le funzioni di vigilanza svolte dai tecnici delle agenzie regionali vanno ricondotte nell’alveo dell’art. 55 c.p.p. e a loro spetta la qualifica di polizia giudiziaria. A cura di Gerardo Porreca, tratto da www.puntosicuro.it/ ins.to 16.03.2017 g. aiello
4.  ASSISTENTE BAGNANTE - Pubblicato il regolamento che disciplina l’esercizio dell’attività
E’ stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 269 del 17 novembre 2016, il Decreto 29 luglio 2016, n. 206, recante “Regolamento recante norme per l'individuazione dei soggetti autorizzati alla tenuta dei corsi di formazione al salvamento in acque marittime, acque interne e piscine e al rilascio delle abilitazioni all'esercizio dell'attività di assistente bagnante”. ins.to 26.11.2016 g aiello
5.  RUP: Linee Guida Anac in Gazzetta Ufficiale
Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 273 del 22 novembre, la delibera Anac del 26 ottobre 2016, Linee guida n. 3 su 'Nomina, ruolo e compiti del responsabile unico del procedimento per l'affidamento di appalti e concessioni', ai sensi dell'art. 213, comma 2, del d.lgs. 50/2016. ins.to 25.11.2016 g. aiello
6.  NUOVO CODICE DEGLI APPALTI: Rinvio al 2018 del Programma biennale obbligatorio per acquisti di importo pari o superiore a 40 mila euro
Un emendamento, approvato, al DDL Bilancio 2017, prevede il rinvio di un anno dell'approvazione, da parte degli enti locali, del programma biennale obbligatorio per gli acquisti di beni o servizi di importo pari o superiore a 40 mila euro. ins.to 25.11.g. aiello
7.  DURC ONLINE - Pubblicata circolare che fornisce indicazioni operative a seguito del D.M. 23 febbraio 2016
La Direzione Generale per l’Attività Ispettiva del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali ha emanato la circolare n. 38 del 2 novembre 2016 con la quale fornisce indicazioni operative . ins.to 13.11.2016 g. aiello
8.  PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI - Pubblicato il regolamento che detta nuove norme per la loro semplificazione e accelerazione
sulla Gazzetta Ufficiale n. 252 del 27 ottobre 2016, il Decreto del Presidente della Repubblica 12 settembre 2016, n. 194: recante “Regolamento recante norme per la semplificazione e l'accelerazione dei procedimenti amministrativi, a norma dell'articolo 4 della legge 7 agosto 2015, n. 124”. Tratto da www.tuttocamere.it Ins.to 13.11.2016 g.aiello
9.  Dal 2 febbraio 2016 divieto di abbandonare a terra chewing gum e mozziconi di sigarette con il Collegato Ambientale: una norma che peggio di così non potevate essere scritta (Nuovi e vecchi errori, sbagliare è umano perseverare è diabolico !)
Sulla Gazzetta Ufficiale del 18 gennaio 2016, n. 13, è stata pubblicata la legge 28 dicembre 2015, n. 221 «Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali», il cosiddetto “collegato ambientale” alla legge di stabilità 2014. l’ art. 40 della Legge n. 221 in esame, in modo maldestro tenta di vietare l'abbandono di mozziconi e piccoli rifiuti. il Commento del dott. G.aiello ins.to 19.01.2016
10.  Ordine di demolizione non eseguito? Mi spiace…è esclusa la prescrizione e quindi l’opera abusiva va demolita!!!
Il Tribunale di Asti, quale giudice dell'esecuzione, ha dichiarato 'l'estinzione per decorso del tempo' dell'ordine di demolizione di cui alla sentenza 354/2003 del 14/3/2003 del Tribunale di Asti, irrevocabile il 5/7/2006, con la quale (OMISSIS) era stata condannata. Il Giudice, qualificava come 'pena' l'ordine di demolizione impartito dal giudice, ritenendolo travolto dalla prescrizione e quindi sulla base di quanto disposto dall'articolo 173 c.p., disponeva la trasmissione degli atti all'autorita' comunale per quanto di sua competenza. Il P.M. ricorre in cassazione qualificando l’ordine di demolizione sanzione amministrativa di tipo ablatorio, accessoria alla sentenza di condanna attribuita all'ordine di demolizione.
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8
Link utili  
 Altri link
 Organi Istituzionali
 Enti pubblici
 Leggi e normative
I nostri Sponsor  
spazio libero
MARCOPOLO [ email ] [ Pubblicità ]